Crescono visite Casa Museo Spontini

Il castello medievale di Maiolati Spontini sempre più meta turistica anche grazie alle aperture della Casa Museo Gaspare Spontini che racconta la vita e le opere del compositore maiolatese, uno dei più grandi geni musicali dell'Ottocento. La struttura, gestita dal Comune in collaborazione con la Fondazione Gaspare Spontini e Conservatoria museale, è tornato ad essere visitabile nel 2016 dopo lavori di manutenzione e restauro durati quasi cinque anni. Recentemente è stato inaugurato un nuovo allestimento, curato dal conservatore museale Marco Palmolella, che si snoda all'interno della casa dove Spontini è vissuto con la moglie Celeste Erard e dove si è spento nel 1851. Nei tre piani della casa sono raccolti partiture autografe, epistolari, edizioni a stampa della musica spontiniana, cimeli, quadri, parte dell'arredamento dell'epoca, l'archivio dell'amministrazione Spontini, una biblioteca a carattere musicale, e anche due strumenti di Gaspare Spontini.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Adriatico
  2. Informazione TV
  3. Informazione TV
  4. Corriere Adriatico
  5. Cronache Fermane

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montecosaro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...